Stampa

Questo nuovo dipinto è stato fatto sul modello della stampa del 1700.

L'abito è quello monastico agostiniano come compare nel dipinto di Sorbi, più dettagliato rispetto alla stampa.

Il crocifisso è somigliante a quelli conservati nel monastero, nelle celle delle monache e nei locali della comunità, sia per la forma che per il colore celeste del panno.

Il viso della Serva di Dio appare sereno e, con una citazione di una sorella claustrale, possiamo dire "i suoi occhi erano riposati perché avevano smesso di guardare le cose del mondo".

Visite: 81