Indice articoli

  • San Fulgenzio nacque a Thelepte, oggi Nedinet-el Kedima, Tunisi, verso il 462 dalla famiglia senatoriale dei Gordiani.
  • Da giovane ricoprì l’ufficio di procuratore. 
  • Decise di abbracciare la vita religiosa dopo aver letto il commento di sant’Agostino al salmo 36.
  • Verso il 499 si mise in viaggio con l’intento di raggiungere i monaci della Tebaide, in Egitto.
  • In Sicilia, fu dissuaso da alcuni amici a continuare il viaggio, a causa delle simpatie di quei monaci per l’eresia monofisita.
  • Nel 500 era a Roma; verso il 502 venne eletto vescovo di Ruspe. 
  • Fu esiliato dai Vanali due volte in Sardegna, dove istituì dei monasteri.
  • La sua vita monastica si ispira al pensiero e all’esempio di sant’Agostino tanto da essere chiamato «Augustinus breviatus».
  • Morì a Ruspe il 1° gennaio 527.
  • A poco a poco, tu Signore
  • Ci hai fatto per te...
  • Quale sarà la vostra occupazione?
  • Le sorelle siano liete nella speranza