278. Il noviziato è il tempo della prova, ed ha come obiettivo quello di portare la candidata a prendere coscienza più piena della vocazione secondo uno specifico carisma, verificandone la reale e concreta capacità di viverlo con gioia e generosità, particolarmente in quanto si riferisce alla vita fraterna in comunità.

 

Il noviziato è l'ultimo tempo di verifica prima di emettere i voti. La novizia deve avere le capacità per vivere la vita monastica agostiniana, in fraternità, gioia e generosità.